La realtà virtuale di Samsung per vincere le paure


Molti ricorderanno un momento in cui hanno avuto veramente paura. Per alcuni, è purtroppo qualcosa che si verifica frequentemente nella vita di tutti i giorni e proprio per questo Samsung ha condotto, in relazione ad un nuovo progetto di realtà virtuale, un sondaggio sulle paure irrazionali.

Lo studio è stato effettuato sulla popolazione danese e circa uno su quattro (26%) afferma che un’eccessiva paura irrazionale può addirittura causare panico, incertezza e degenerare in emozioni negative. La paura può avere un grande impatto sulla vita di tutti i giorni e, quindi, ed infatti il 65 per cento degli intervistati affermano che le loro paure impediscono di partecipare ad alcune attività della vita quotidiana.
Solo il 34% afferma inoltre che ha provato a correggere tali paure, il 38% non sa proprio come fare e il restante 14% non pensa di riuscire a colmarle

Stefan Deak, psicologo:

“La paura è una sensazione sgradevole che si verifica quando percepiamo qualcosa come una minaccia o un pericolo.. L’ansia che le paure irrazionali possono provocare, tuttavia, potrebbero essere alleviate. Usando la terapia cognitivo-comportamentale, in cui l’individuo incontra l’oggetto o la situazione che si teme, così gradualmente impara a tollerare e trattare con esso, cercando di superare la paura “

Ma in tutto questo, direte voi, che relazione ha con Samsung, e soprattutto con la tecnologia? Bene, alcuni psicologi stanno lavorando e applicando una terapia cognitiva tramite la tecnologia della realtà virtuale proprio per alleviare queste grandi paure. Il tutto ovviamente con il supporto di Samsung che ha sviluppato un’applicazione in cui l’utente incontra l’oggetto della sua paura. Ad esempio se si ha paura dei ragni, l’utente viene messo faccia a faccia con questo grazie agli occhiali VR di Samsung.

visore

Elin Wallberg, Responsabile Innovazione Sociale Samsung:

“La nostra ambizione è che i prodotti che sviluppiamo possano aiutare le persone a superare le sfide che devono affrontare nella vita di tutti i giorni. Proprio per questo motivo siamo stati coinvolti nel progetto con Mimerse. Si continuano quindi a studiare nuove applicazioni per la tecnologia VR. Per esempio, la comunicazione giornalistica, giochi interattivi e gestione dello stress. Utilizzando la realtà virtuale, gli utenti possono ora anche aiutare a gestire la paura in un modo più accessibile rispetto al passato “

L’indagine è stata condotta dalla società di ricerca YouGov durante il periodo che va dal 17 al 23 Maggio 2016, intervistando uomini e donne di 18 anni in su.

Fonte

Nato con uno smartphone tra le mani, da anni l'unica luce che vede è quella del monitor. 24 anni e tanta passione per il mondo della tecnologia. Passione raccontata in Guide&Recensioni

Potrebbe piacerti anche...

Nessun commento

COMMENTA L'ARTICOLO

errore

Chi siamo

Recensioni iphone 7 8, tecnologia, news tech

Guide & Recensioni nasce con lo scopo di offrire a tutti i lettori recensioni, guide e news sul mondo della tecnologia.

Chi siamo