Recensione iPhone 7 | Il nuovo Smartphone di Apple


Finalmente arriva la nostra recensione sull’ iPhone 7, il primo smartphone Apple senza jack audio e dal tasto home rinnovato, dove il design resta uguale ma iOS 10 è il vero cuore pulsante!

Ci si aspettava un’importante svolta per quanto riguarda il design del nuovo iPhone 7, presentato insieme al fratello maggiore iPhone 7 Plus, nel corso del Keynote del 7/09/2017, ma se non fosse per la colorazione jet black (disponibile solo per tagli di memoria superiore a 32GB) ci siamo ritrovati un prodotto esteticamente uguale al suo predecessore iPhone 6/6s, senza jack audio ma dal tasto home rinnovato ed una doppia fotocamera posteriore che analizzeremo nelle recensione dell’iPhone 7 Plus.

Queste sono le principali novità introdotte nell’iphone 7 che si differenzia dal 7 Plus proprio per l’assenza della doppia fotocamera posteriore e dal display retina HD di 4,7″

Unboxing iPhone 7

Come ogni prodotto che si rispetti iniziamo con lo scoprire cosa si cela all’interno della confezione d’acquisto in classico stile Apple:

  • Apple iPhone 7
  • Cavetto lightning per la ricarica
  • Cuffie con cavo lightning
  • Adattatore Jack audio 3,5″ / lightning
  • Caricabatterie da parete da 1Ah

Abbiamo visto dunque come l’azienda di Cupertino abbia deciso di fornire un paio di cuffie EarPods con connettore lightning così come un’adattatore Jack 3.5 per sfruttare accessori e auricolari di altre marche, cuffie da non confondere con le nuovissime ed innovative AirPods, simili alle Samsung Gear Icon X per quanto riguarda il concetto ma diverse nel design.

Connettore cuffie iPhone7

Ma allora come ascolteremo la musica?

L’assenza del jack audio ha fatto storcere il naso a molti, ma la risposta al quesito qui sopra è molto semplice. Dovremo munirci di apparecchi Bluetooth e visto che questi sono ormai diffusi ed utilizzati già da un po’, non vedo quale sia il problema. Sparisce così il jack audio, che gusti e opinioni personali a parte lascia in realtà spazio al nulla in quanto la griglia sulla sinistra è puramente estetica, mentre lo speaker posto sulla parte destra del connettore lightning fornisce un’elevata qualità audio, con alti bilanciati e bassi profondi e corposi.

Restando in ambito audio non possiamo elogiare la scelta degli ingegneri Apple che hanno pensato bene di integrare un’ulteriore altoparlante stereo sotto la fotocamera anteriore capace di fornire un suono ancor più bilanciato anche se secondo alcune fonti si tratta solo di un ottimizzazione della capsula auricolare.

 

Foto e Selfie anche in condizione di scarsa luminosità ambientale

Una buona notizia per gli amanti dei selfie arriva con questo iPhone 7 in quanto potranno scattare foto anche in luoghi bui grazie al display da 4,7″ che, illuminandosi, si trasforma in un pratico ed ottimo flash retina capace di illuminare quanto basta i soggetti in primo piano che verranno quindi catturati in risoluzione HD grazie all’obiettivo da 7 Megapixel

Fotocamera posteriore iPhone7

Se entriamo nel dettaglio della fotocamera posteriore dell’iPhone 7 scopriamo che è stata ridisegnata completamente, passando da 5 elementi che compongono l’ottica dell’iPhone 6s a ben sei elementi. Dotata di apertura f/1.8 e stabilizzazione ottica dell’immagine per girare video in 4K, insieme al sensore da 12 megapixel, garantisce foto più luminose in condizioni di scarsa luminosità ambientale, caratteristica questa favorita anche dal Flash True Tone composto da 4 led

 

iPhone 7 è resistente agli spruzzi d’acqua…Ma attenti alla garanzia

Su entrambi i nuovi iPhone è presente la certificazione IP67, quindi il nostro è uno smartphone resistente all’acqua, alla polvere e alla sabbia, anche se dopo aver speso 800 euro un po’ di timore c’è sempre, ma almeno potremo fare video, scattare foto o telefonare anche sotto la pioggia senza pensieri…Questo era quello che pensavo fino a quando ho letto questa nota informativa sul sito Apple che mi ha lasciato alquanto basito:

iPhone 7 e iPhone 7 Plus sono resistenti all’acqua, agli schizzi e alla polvere; sono stati testati in laboratorio in condizioni controllate, con un rating di grado IP67 secondo lo standard IEC 60529. La resistenza all’acqua, agli schizzi e alla polvere non è una caratteristica permanente e potrebbe diminuire con la normale usura. Non tentare di ricaricare il tuo iPhone quando è bagnato; consulta il manuale per pulirlo e asciugarlo. La garanzia non copre i danni provocati da liquidi.

Quindi il mio consiglio è quello di andarci cauti e considerare questa caratteristica come un livello di protezione aggiuntivo. Certo, lo si potrà utilizzare tranquillamente con le mani bagnate o sotto la pioggia ma consiglio di evitare di immergerlo completamente o di esporlo al getto diretto dell’acqua.

Il tasto home a sfioramento:

Tasto Home che nonostante conserva la funzione di Touch ID, che come sappiamo serve a sbloccare il dispositivo mediante la scansione dell’impronta digitale o ad effettuare pagamenti tramite Apple Pay, rappresenta una novità ed una rivoluzione in quanto per la prima volta nella storia della Apple, non ci troviamo difronte al classico tasto fisico ma uno a sfioramento costituito da un sensore, chiamato Taptic Engine, capace di misurare la pressione delle dita, in stile Force Touch. Con una piccola pressione dunque esso restituisce un feedback tattile, offerto dai motorini interni e personalizzabile, simile al tasto fisico. Stessa funzione dunque ma in un corpo e in una diversa tecnologia.

 

Tasto home iphone 7

 

Una soluzione intelligente se pensiamo che in questo modo si eliminano i problemi di malfunzionamento dovuto all’usura del tasto fisico. Questo non toglie però eventuali guasti al sensore interno.

Restando in tema touch e feedback tattile non possiamo non parlare di una delle novità più interessanti offerte da iOS 10:

Il 3D Touch

Introdotto con iOS 10, il 3D Touch rappresenta una novità assoluta per gli smartphone dalla mela morsicata e torna utile in diverse circostanze. Con una pressione prolungata e profonda sulle icone delle app compatibili potremo accedere velocemente ai menù di configurazione come nel caso dell’app nativa “Orologio” dove potremo impostare una sveglia o avviare il timer senza aprire direttamente l’applicazione.

Funzioni del 3D touch su iOS10

Potremo visualizzare in anteprima il contenuto di un sito web per decidere in anticipo se visitarlo o meno, scrivere rapidamente un messaggio, una mail o un whatsapp ecc… Insomma una marcia in più ed una terza dimensione del touch.

Il prodotto, alimentato da una batteria da 1960 mAh e dal nuovissimo processore Quad Core A10 Fusion viene venduto in configurazione base, da 32 GB ad euro 799 fino ad arrivare a 1019 euro per il modello full da 128 GB di storage interno in colorazioni argento, oro, oro rosa e Jet Black (Nero Opaco)

Nato con uno smartphone tra le mani, da anni l'unica luce che vede è quella del monitor. 24 anni e tanta passione per il mondo della tecnologia. Passione raccontata in Guide&Recensioni

Potrebbe piacerti anche...

Nessun commento

COMMENTA L'ARTICOLO

errore

Chi siamo

Recensioni iphone 7 8, tecnologia, news tech

Guide & Recensioni nasce con lo scopo di offrire a tutti i lettori recensioni, guide e news sul mondo della tecnologia.

Chi siamo